1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. URP
  2. F.A.Q.
  3. Mappa
Contenuto

BLITZ DEL COMANDO PROVINCIALE DI PADOVA SU ATTIVITÀ COMMERCIALI DELLA CITTÀ

Obiettivo la tracciabilità degli oli vergini di oliva nella ristorazione

 

Padova 22 Dicembre 2016. Gli uomini e le donne del Corpo Forestale dello Stato del Comando Provinciale di Padova hanno effettuato controlli su esercizi commerciali della città di Padova preposti alla ristorazione. Nel corso delle attività, oggetto dei controlli è stata la tracciabilità degli alimenti ed in particolare quella degli oli vergini di oliva. Le pattuglie sul territorio hanno, infatti, verificato l’uso di confezioni tali da garantire le informazioni obbligatorie al consumatore e la presenza del cosiddetto tappo antirabbocco definito dalla normativa vigente come un “idoneo dispositivo di chiusura” strutturato in modo tale che “il contenuto non possa essere modificato senza che la confezione sia aperta o alterata”. Durante le operazioni, gli agenti del Corpo Forestale hanno sanzionato le cattive abitudini degli esercenti che si sono dimostrati inadempienti nel 40% dei casi: numerose le bottiglie messe a disposizione dei clienti sprovviste del suddetto tappo. Da sottolineare anche i casi in cui sul tavolo erano presenti le classiche oliere che, sebbene contengano olio extravergine di oliva, non garantiscono al consumatore la corretta informazione a causa dell’assenza di etichetta.

Condividi su:
Seguici su: