1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. URP
  2. F.A.Q.
  3. Mappa
Contenuto

LA SPEZIA. SEQUESTRO DI PIANTE DELLA SPECIE EUPHORBIA

Ripetuti episodi di furti di specie Euphorbia si sono verificati nelle zone SIC ( siti di interesse comunitario) del Monte Guaitarola (SP) e limitrofe da parte di extracomunitari scoperti dal Corpo Forestale dello Stato.

Comando Provinciale della Spezia

 

 Negli ultimi mesi si sono verificati fenomeni di furto di specie Euphorbia, pianta molto appetibile che cresce in zone protette, comprende un vasto numero di piante dicotiledoni della famiglia delle Euphorbiaceae, erbacee o legnose a seconda della specie; in zone SIC ( siti di interesse comunitario) del Monte Guaitarola e limitrofe da parte di persone di nazionalità straniera, sia albanese che marocchina. Ben quattro sono stati gli interventi del Corpo Forestale dello Stato con sanzioni amministrative e sequestro delle piante estirpate, oltre alle numerose segnalazioni da parte di persone locali. Da capire ancora il motivo dell'insistenza del fenomeno, collegato a persone di natura malavitosa, in quanto in questo periodo le piante si presentano in forma secca e questo fa supporre una trasformazione nel settore chimico. Intensificati i controlli da parte del Corpo Forestale dello Stato.

Condividi su:
Seguici su: